Archivi tag: news

All’ Arca ‘7 Minuti’ di Scatenati

lo spettacolo è in scena il  6 e l’ 8  luglio 2022 – ore 20.30
al  TEATRO DELL’ARCA

Compagnia Teatrale Scatenati
8° medaglia del Presidente della Repubblica

Interpreti gli attori detenuti della Casa Circondariale di Genova Marassi
con la partecipazione di Igor Chierici
Regia di Sandro Baldacci e Igor Chierici
libero adattamento di Sandro Baldacci da “Sette minuti” di Stefano Massini

vedi la scheda completa dello spettacolo ‘7 minuti’
PRENOTA IL TUO POSTO PER LO SPETTACOLO ‘7 MINUTI’
scegli la serata che vuoi

PRENOTA PER IL  06 LUGLIO

PRENOTA PER  L’8 LUGLIO

7 MINUTI

Una squadra di operai si trova in una grande stanza: la loro fabbrica, il centro siderurgico di Taranto, è stata venduta a una multinazionale… quale sarà il destino degli operai? C’è pesante aria di attesa.. Finalmente il portavoce del consiglio di fabbrica, rientrando dall’incontro con i vertici dell’azienda, comunica che non ci saranno licenziamenti e gli operai possono tirare un sospiro di sollievo… Però… Però c’è una piccola clausola nell’accordo che la nuova proprietà vuole far firmare al Consiglio di fabbrica. Chiusi nella stanza a discutere, gli undici operai dovranno decidere se questa clausola è veramente piccola come sembra o se, al contrario, non nasconda una trappola in grado di far subire agli operai pesanti conseguenze. A a poco a poco il dibattito si accende e ognuno degli uomini dovrà ripercorrere pubblicamente la propria vita prima di arrivare al voto…

Lo spettacolo è liberamente ispirato al testo scritto da Stefano Massini, uno dei principali autori di oggi che si muove nei territori del teatro politico e sociale, il quale si è ispirato a sua volta ad un fatto di cronaca realmente accaduto in una fabbrica francese.

Concerto dei Zêna Singers

La Festa della musica è un evento musicale che si tiene il 21 giugno di ogni anno per celebrare il solstizio d’estate in più di 120 nazioni in tutto il mondo

Al Teatro dell’Arca festeggiamo il 21 giugno con i Zêna Singers
storica band genovese composta da 5 musicisti e 4 attori:

Elio Giuliani: Voce e Pianoforte
Luciano Minetti: Batteria
Luigi Picardi: Chitarra Elettrica
Luciano Barbarotta:Tastiere, Tromba
Stefano Olivieri: Basso
Attori: Flavia Pareto, Andrea Tobia, Tanny Tacchi, Cristina Golisano

L’ obiettivo di ogni Concerto Live è quello di proporre al pubblico cultura e spettacolo, attraverso le canzoni scritte da grandi cantautori . Trattasi di un tributo ad autori della grandezza di Bindi, Dalla,De Andrè, Fossati, Lauzi, New Trolls, Paoli, Tenco.

Nei concerti Live viene riproposto quel genere definito : “CANZONE/TEATRO”.
La sua struttura è costituita da un’alternanza di canzoni precedute dalla recitazione di parti inedite, conferendo al Teatro Canzone un carattere di assoluta originalità.

PRENOTA IL TUO BIGLIETTO PER IL CONCERTO!

Showtime spettacolo e miniserie TV

Al Teatro dell’Arca lo spettacolo SHOWTIME
di e con Igor Chierici e Luca Cicolella

Showtime” è una tragedia moderna, e come in tutte le tragedie l’antefatto è fondamentale:
una mini-Serie in 5 puntate fa da prequel allo Spettacolo dal vivo, per appassionare e affezionare il pubblico ai personaggi di una storia che, sulle tavole di legno, prenderà una piega totalmente inaspettata e dirompente.

Showtime” è di fatto la prima Serie tv con epilogo a Teatro, che, data la sua particolare natura narrativa, è possibile vedere, a scelta dello spettatore, prima o dopo l’evento teatrale senza perdere la fruibilità della storia. E’ lo spettatore a scegliere!

Cast della serie TV:
Igor Chierici, Luca Cicolella, Nicola Pannelli, Lisa Galantini, Ilenia Maccarrone, Bruno Ricci, Davide Mancini, Filippo di Duca, Francesco Saias, Marco Vecchio, Nino Santella, Davide Zaccone, Filippo Anania, Giovanni Anania, Silvia Mesturini

Se vuoi vedere la  miniserie televisiva su youtube, ecco il link:
SHOWTIME Miniserie TV

Prenota per questo spettacolo al Teatro dell’Arca, scegli la data che vuoi:

31 maggio 2022  ore 20,30

01 giugno 2022  ore 20,30

vedi la brochure dell’evento

Gli Scatenati di nuovo sul palco

La Compagnia Scatenati sul palco del Teatro Ivo Chiesa di Genova, dal 19 al 24 aprile 2022 con il 15° spettacolo dell’Associazione Teatro Necessario 
Delirio di una notte d’estate‘.
Lo spettacolo sarà anche al Teatro dell’Arca in queste date:
> 27 aprile 2022 ore 20,30
> 28 aprile 2022 ore 20,30

Riportiamo i video delle emittenti regionali PrimoCanaleTelenord  e Rai3Liguria

puoi guardare questo video anche sul nostro canale Vimeo
TG-14-aprile-2022-PrimoCanale.mp4 from Teatro Necessario on Vimeo.

puoi guardare questo video anche sul nostro canale Vimeo
TGN-14-aprile-2022-Telenord.mp4 from Teatro Necessario on Vimeo

puoi guardare questo video anche sul nostro canale Vimeo
TG-14-aprile-2022-Rai3-Liguria.mp4 from Teatro Necessario on Vimeo.

Leggi anche le recensioni, la rassegna stampa e come ne parlano in rete

Delirio di una notte d’estate

In occasione del 15° anno l’Associazione Teatro Necessario presenta

DELIRIO DI UNA NOTTE D’ESTATE

in scena al Teatro della Corte/Teatro Ivo Chiesa dal 19 al 24 aprile 2022
Info e biglietteria telefonica per le prenotazioni al Teatro della Corte:
lunedì-sabato ore 10-14 – tel. 010 5342 400
Le mattine del 20-21-22 aprile al Teatro della Corte sono dedicate agli studenti
Costo del biglietto per studenti: € 7,00

DELIRIO DI UNA NOTTE D’ESTATE

dal 27 al 28 aprile 2022 lo spettacolo è sul palco del Teatro dell’Arca
Prenota per lo spettacolo al Teatro dell’Arca, scegli la data che vuoi:
> 27 aprile 2022 ore 20,30
> 28 aprile 2022 ore 20,30

leggi di più sullo spettacolo   –   vedi la brochure

al Teatro della Corte dal 19/04

Di Fabrizio Gambineri e Sandro Baldacci
in scena al Teatro della Corte/Teatro Ivo Chiesa dal 19 al 24 aprile 2022
Regia di Sandro Baldacci

DELIRIO DI UNA NOTTE D’ESTATE

Mito, fiaba, follia, illusione e magia senza soluzione di continuità: c’è tutto questo e molto di più nel Sogno che Shakespeare scrisse attingendo dal patrimonio folkloristico dell’Inghilterra e dalla sua sterminata fantasia. Scegliendo di affrontare un nuovo testo del Bardo, dopo Romeo e GiuliettaAmleto e Desdemona non deve morire, la Compagnia Teatrale Scatenati, formata dagli attori detenuti nella Casa Circondariale di Genova Marassi, è partita da una domanda: se Shakespeare fosse vivo ai nostri giorni, come immaginerebbe questa commedia fantastica?

Nella chiave interpretativa contemporanea scelta dal regista Sandro Baldacci, il bosco incantato diventa la periferia di una metropoli, gli spiriti e i folletti mutano in altre creature della notte che non dispensano filtri d’amore ma sostanze molto pericolose.
Un delirio frequentato da personaggi poco raccomandabili come boss della malavita, trafficanti e borseggiatori.
Dell’originale resta la magica giocosità che permetterà ad un manipolo di attori dilettanti di dar vita ad uno spettacolo.
leggi di più sullo spettacolo   –   vedi la brochure

Info e biglietteria telefonica
per le prenotazioni al Teatro della Corte/Teatro Ivo Chiesa:
lunedì-sabato ore 10-14 – tel. 010 5342 400

Le mattine del 20-21-22 aprile al Teatro Ivo Chiesa sono dedicate agli studenti
Costo del biglietto per studenti: € 7,00
per contatti mattine dedicate agli sudenti:
338 4413932 – 348 4141152

 

Per Aspera ai tempi della pandemia

Un cortometraggio e un documentario girati dal Teatro dell’Argine di Bologna realizzati nell’ambito della terza edizione del progetto:
Per Aspera ad Astra, come riconfigurare il carcere attraverso la cultura e la bellezza

In assenza. Storie di teatro in carcere ai tempi della pandemia
a questo link trovi  Il documentario

Fuori, dentro a questo mondo, a questo link trovi  Il cortometraggio
per la visione del cortometraggio occorre una password,
per vederlo scrivi al Teatro dell’Argine

Leggi di più sulla brochure

Per Aspera ad Astra 
Come riconfigurare il carcere attraverso la cultura e la bellezza
Progetto ideato e capitanato da Carte Blanche / Compagnia della Fortezza,
promosso e sostenuto da ACRI  (Associazione di Fondazioni e di Casse di Risparmio Spa):
Fondazione Cariplo, Fondazione Carispezia, Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, Fondazione Cassa di Risparmio di Volterra, Fondazione Compagnia di San Paolo, Fondazione Con il Sud, Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna, Fondazione di Sardegna.

Le carceri e le compagnie teatrali coinvolte nell’edizione 2020/2021 sono:
Casa di Reclusione di Volterra (Pi) – Carte Blanche / Compagnia della Fortezza,
Casa di Reclusione di Milano Opera – Opera Liquida,
Casa Circondariale di Torino “Lorusso e Cutugno” – Teatro e Società,
Casa Circondariale di Palermo “Pagliarelli” – Associazione Baccanica,
Casa di Reclusione di Vigevano (Pv) – FormAttArt,
Casa di Reclusione di Padova – Teatro Stabile del Veneto,
Casa Circondariale di La Spezia – Associazione Gli Scarti,
Casa Circondariale di Cagliari Uta – Cada Die Teatro,
Casa Circondariale di Perugia Capanne – Teatro Stabile dell’Umbria,
Casa Circondariale di Bologna “Rocco D’Amato” – Teatro dell’Argine,
Casa di Reclusione di Saluzzo (CN) – Voci Erranti,
Casa Circondariale di Genova Marassi – Teatro Necessario.

Regala una Notte d’Estate

Regala il Teatro

regala un biglietto per lo spettacolo

DELIRIO DI UNA NOTTE D’ESTATE
interpreti gli attori della Casa Circondariale di Genova Marassi

Lo spettacolo va in scena al Teatro Ivo Chiesa dal 19 al 24 aprile 2022
Info e biglietteria telefonica per le prenotazioni al Teatro Ivo Chiesa:
lunedì-sabato ore 10-14 – tel. 010 5342400

e al Teatro dell’Arca in queste due date:
27 aprile 2022 ore 20,30
28 aprile 2022 ore 20,30

Leggi di più sullo spettacolo <-> Vedi la brochure

Video Intervista su Primo Canale

Sull’emittente ligure Primo Canale, intervista al Direttore Artistico del Teatro dell’Arca, Sandro Baldacci che racconta la 4a Rassegna ‘Voci dall’Arca’.
In occasione dei 15 anni di Teatro Necessario, il regista ricorda anche le attività da sempre svolte dall’Associazione all’interno della Casa Circondariale di Genova Marassi, tra cui i laboratori di illuminotecnica, scenotecnica, fonica,
a cui partecipano un vasto numero di detenuti che, a fine corso, ricevono un diploma.

Intervista-primo-canale-03-11-2021.mp4Teatro Necessario